Riflessioni per tempi incerti

Riflessioni per tempi incerti

12,00

Un saggio per comprendere meglio i tempi che stiamo vivendo attraverso una serie di riflessioni sviluppate da diverse angolazioni prospettiche.

Viviamo da anni un tempo che vede susseguirsi emergenze internazionali, sociali e ambientali, ma certo l’esperienza della pandemia del Covid-19 ha assunto connotazioni così globali e così profonde da obbligarci tutti a una seria riflessione.
Si affollano nella nostra mente tanti interrogativi e numerosi dubbi che non possono, certo, trovare risposte semplici e immediate.
«Nulla sarà più come prima», abbiamo sentito dire spesso. Se lo pensiamo davvero, occorre allora domandarsi da dove si debba ricominciare e quali dovranno essere i riferimenti alla luce dei quali ispirare la nostra cultura, la nostra economia e la nostra politica per essere all’altezza dei nuovi scenari che sembrano attenderci.
A partire dall’inedito contesto che si sta attraversando, questo libro raccoglie alcuni brevi ma significativi contributi – offerti da esponenti del mondo della teologia, della filosofia, della letteratura, dell’arte e dell’economia – per cercare di comprendere meglio i tempi che stiamo vivendo e i possibili scenari futuri che si prospettano, preziosi strumenti per tutti coloro che non si accontentano dei commenti sui social media e che non vogliono abbandonarsi allo sconforto o alla rabbia.

Interventi di:
Luigi Alici
Franco Arminio
Carlo Bellavite Pellegrini
Luciano Floridi
Chiara Giaccardi
Pietro Gibellini
Emilio Isgrò
Mauro Magatti
Alessandra Smerilli
José Tolentino De Mendonça

Volume a cura della CCDC Cooperativa Cattolico-democratica di Cultura

Clicca qui per acquistare

.

Share Button

Autore

CCDC (a cura di)

Titolo

Riflessioni per tempi incerti

Collana

Saggi & tesi

Pagine

88

Formato

14 x 20,5 cm

Rilegatura

brossura

Peso 0.285 kg