Sorrisi a stelle e strisce

Sorrisi a stelle e strisce

15,00

Una divertente antologia per scoprire le origini dell’umorismo statunitense

Una raccolta di letture umoristiche nordamericane per avvicinarsi e conoscere le lontane radici da cui ha preso il via lo humour americano così come lo conosciamo oggi; un repertorio di voci che hanno contribuito a delineare e definire la peculiare identità di una tradizione giovane, ma estremamente ricca.
Ambientate in un periodo storico in cui le stelle e le strisce del titolo erano in realtà ancora “fresche di stampa”, simbolo di uno stato appena formato e con un’identità culturale – che in ogni situazione costituisce la base di partenza per un senso comune dell’umorismo – non ancora consolidata, il contesto restituito dalle varie letture è molto vario, ma allo stesso tempo rappresentativo dell’epoca e dei rapporti sociali in essere.
Le mille sfaccettature dei racconti proposti ritraggono con ironia la realtà di una terra nuova, di un territorio enorme, fatto di libertà e di possibilità, ma anche di avversità e di ostacoli, popolato da gente comune ma anche da tipi decisamente “originali” – siano questi avventurieri, fuorilegge, esploratori o altro ancora poco importa – alla ricerca di nuove opportunità in una quotidianità sovente segnata da espedienti e incontri fortuiti.

Barbara Dalla Villa, docente di lingua e letteratura inglese, traduttrice, lettrice compulsiva, quando non insegna, non traduce e non legge, la si può trovare in corsie di ospedale a fare il clown, in cammino verso Santiago, o a spasso per Londra in cerca di nuove ispirazioni per i suoi lavori e le sue passioni.

Share Button

Autore

Barbara Dalla Villa

Titolo

Sorrisi a stelle e strice

Sottotitolo

Letture americane correndo su e giù tra XVIII e XIX secolo

Collana

Piccola Biblioteca del Sorriso

Pagine

176

Formato

14 x 20,5 cm

Rilegatura

brossura

Peso 0.170 kg